+39 0462 750 442     info@villaruggero.com

PanoramaPass e Fassa Card in una tessera

Importante novità dell’estate è l’unione in un’unica tessera di PanoramaPass e Val di Fassa Card, su cui si sono messi a punto gli ultimi dettagli a maggio, dopo aver incontrato il favore dei vertici dell’Apt di Fassa e dei locali consorzi di impianti di risalita. I due strumenti, uno per l’accesso illimitato (a pagamento) agli impianti a fune aperti nel corso dell’estate, l’altro, per l’ottenimento di sconti per diverse attività e di accessi agevolati o gratuiti in strutture e musei valligiani, sono riuniti in modo da renderne più semplice e diffuso l’utilizzo da parte dei turisti. La nuova tessera (nominale e da restituire al termine del soggiorno) viene consegnata, dal datore d’alloggio, agli ospiti che soggiornano in hotel, appartamenti e campeggi soci dell’Azienda per il Turismo della Val di Fassa. Per attivarla, basta che l’ospite si rechi negli uffici turistici, alle casse degli impianti di risalita o negli Sport Check Point, scelga la formula che preferisce di PanoramaPass (come in passato: 3 giorni a scelta all’interno di 6 giorni consecutivi di validità, 6 giorni su 6 oppure 7 giorni su 13 con relativi prezzi) e cominci a muoversi sul territorio, preferibilmente lasciando ferma l’auto. La qual cosa è favorita, anche dal libero uso dei mezzi pubblici sulle tratte provinciali – per cui viene rilasciata un’apposita card una volta caricato il PanoramaPass – ulteriormente potenziate rispetto all’estate scorsa, con corse anche ogni 15 minuti sull’asse Fassa-Fiemme.

Chiudi il menu