+39 0462 750 442     info@villaruggero.com

Sciroppo di fiori di sambuco

Sciroppo di fiori di sambuco

Villa Ruggero Wine Hotel Da noi non solo vino!

Preparato da noi secondo ricetta, fiori raccolti in Val di Fiemme e messi a macerare subito in soluzione zuccherina con limoni per tre giorni e poi filtrato e messo in bottigliette.

Ottimo diluito in acqua gasata, molto dissetante, o al posto della limonata nella birra per preparare una Radel dal sapore un po’ diverso.

Lo sciroppo di sambuco ha degli effetti benefici incredibili, esso è infatti utilissimo nel trattamento per esempio delle infezioni a livello respiratorio e di tutti i disturbi influenzali. Allevia per esempio il raffreddore intervenendo facendo diminuire significativamente le secrezioni nasali, lenendo le mucose e il gonfiore delle vie dell’apparato respiratorio, calmando anche eventualmente la tosse e riducendo la sudorazione classica che viene con la febbre alta, aiutando di conseguenza ad abbassarla.

Lo sciroppo di sambuco agisce inoltre rinforzando il sistema immunitario. I bioflavonoidi contenuti nei fiori sono infatti immunostimolanti, vanno ad aumentare il livello degli antiossidanti e proteggono di conseguenza le cellule dagli attacchi virali nei soggetti sani e anche in quelli affetti da patologie. I fiori di sambuco inoltre hanno proprietà che favoriscono la diuresi e la perdita di peso. Lo sciroppo ha effetti diuretici e di conseguenza favorisce l’abbassamento della pressione sanguigna e l’aumento dell’espulsione di sodio nelle urine.

Lo sciroppo di sambuco viene anche utilizzato nei regimi alimentari dietetici per favorire la perdita di peso nonché la riduzione idrica.

Una buona soluzione è per esempio quella di portare sempre con sé una bottiglietta di acqua con del sambuco diluito, sarete invogliati a bere anche di più, visto che è delizioso. È ovvio che anche lo sciroppo di sambuco vada misurato, è d’altronde sempre fatto macerando i fiori con abbondante zucchero e quindi l’effetto può essere contrario. Lo sciroppo di sambuco è anche ricco di sostanze che aiutano la circolazione del sangue. I suoi effetti diuretici infatti fanno bene alla pressione sanguigna e riducono il rischio di un infarto.

Le sostanze nutritive nello sciroppo ai fiori di sambuco sono utilissime anche per essere abbinato ad una cura per contrastare l’osteoporosi e il diabete, favorendo l’escrezione di sodio nelle urine, i soggetti hanno più calcio nell’organismo con effetti

Benefici: contrasto della demineralizzazione delle ossa, inibizione del processo riassorbimento e stimolo al rinnovamento cellulare del tessuto osseo. Sembra anche che i fiori di sambuco abbiano l’osteocalcina, un ormone che regola il rilascio di insulina nel pancreas e quindi influisce sul livello di glucosio nel sangue.

Effetti collaterali dello sciroppo di sambuco

Anche lo sciroppo di sambuco, anche se buonissimo e benefico, ha degli scheletri nell’armadio: è altamente sconsigliato alle donne incinte e in allattamento e a chi ha patologie legate al fegato o malattie dei reni perché probabilmente assume già farmaci diuretici.

fonte http://www.inran.it/sciroppo-di-sambuco/8046

Chiudi il menu